UE, Guy Verhofstadt: “Salvini ragazza pon pon di Putin”

In agenda, il dibattito con il premier olandese Mark Rutte e la discussione sul caso Aquarius.

Il leader dell’Alde al Parlamento europeo, l’ex premier belga Guy Verhofstadt durante a sessione plenaria di Strasburgo ha detto parole pesanti insultando altri leader europei: «All’interno dell’Ue abbiamo una quinta colonna, si tratta delle cheerleader (ragazze pon pon) di Putin, di Farage, Le Pen e Wilder che ottengono i fondi e l’intelligence del Cremlino, ed i loro amici sono seduti qui. È tempo di smettere di cooperare con Orbán, Kaczynski e Salvini, che lavorano con tutti questi nazionalisti e populisti»

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -