Bolzano: il padre scappato con i figli è in Tunisia

Sono in Tunisia i due bimbi spariti da Bolzano domenica scorsa con il loro padre, Jamel Methenni. Questa mattina l’uomo ha chiamato sua moglie italiana, Rosa Mezzina, e ha comunicato che i tre hanno raggiunto la Tunisia e che stanno bene. La madre ha anche parlato con i suoi figli Yassine e Yasmine, di 4 e 2 anni. La donna ha anche ricevuto delle fotografie dei bambini. Lo scrive Il Messaggero

Sono in corso accertamenti dei carabinieri di Bolzano con il supporto della direzione centrale della polizia criminale di Roma Interpool. La madre ha avviato contatti con il ministero degli Esteri e viene seguita in questa fase dall’avvocato Nicodemo Gentile. Il padre e i due bambini erano scomparsi domenica. La mamma, tornando dal lavoro, si è accorta che in casa mancavano dei vestiti e una valigia.

Erano invece rimasti a Bolzano i documenti dei due bambini. Della scomparsa si era anche occupata la trasmissione televisiva “Chi l’ha visto”. Per il momento non è ancora chiaro, come il padre sia riuscito a raggiungere il suo Paese d’origine, la Tunisia, senza i documenti dei bambini.

Condividi