Alfie Evans, l’Alder Hey Hospital sta nascondendo qualcosa?

La Nuova Bussola Quotidiana è venuta in possesso di un #VIDEO che intercetta la #conversazione tra quattro membri non identificati dello staff dell’Alder Hey Hospital. Un video CLAMOROSO da cui si comprende che l’ospedale dove è ricoverato #ALFIE Evans sta COPRENDO qualcosa di VERAMENTE GROSSO.

Sono almeno in 3-4 (in alcuni pezzi di conversazione parlano tutti insieme e non si capisce perciò li abbiamo estromessi, di seguito la traduzione delle parti che si comprendono chiaramente):
..Parlando di benessere (well being),
-Sta ancora respirando, giusto?
-Sta respirando, sì
– Il suo benessere è in Italia, Avrebbe dovuto essere in Italia già l’altra settimana. Ma lo stanno bloccando
– Se è brain-dead perché non cessano di funzionare tutti gli organi? Perché non è su Passa Test (qui è da capire di cosa parla)?
– Perché non è in grado di andare al bagno
– Non posso dire nulla perché mi metterebbe nei guai, vista la mia posizione. Personalmente credo che questo ospedale stia coprendo qualcosa, qualcosa di veramente grosso
– Sicuramente…
– Tutti lo pensano
– Certamente stanno nascondendo qualcosa
-Shh
– Ci deve essere qualcosa che possiamo fare, abbiamo i numeri…
– Ma poi se la prendono con Thomas e Kate
– Comunque non può andare peggio.
– Se la cosa viene fuori non gli fanno più vedere il figlio. E questo non è giusto.
– Io so esattamente come si sente (Thomas), capisci?
– Non poter vedere il proprio figlio..
– Hai mai visto niente di simile prima finire bene?
– Anche quello di Charlie Gard…
– Questa è la tua opinione personale
– Io sono chi sono, non posso parlarne ovviamente. Ho figli a casa a cui dar da mangiare (è lo stesso che ha detto che stanno coprendo qualcosa e che è andato a Londra per Charlie Gard)
– Sappiamo chi sei
– Noi capiamo perché la polizia sta facendo quello che fa, tutti abbiamo un lavoro da fare
– Ci sono 90 poliziotti
– 90 poliziotti?
– Sai la vecchia Huyton Police station? Non ti ho detto questo. Ci sono sessanta solo da lì
– Però noi abbiamo i numeri…
– Penso che la presenza della polizia peggiora molto la situazione. E’ intimidatorio. Devi vedere dentro, sono dappertutto
– Questa è l’ultima cosa che Tom vuole, essere arrestato

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -