Bologna: vescovo Zuppi in un centro sociale per presentare libro di Bergoglio

BOLOGNA, 28 MAR – Un arcivescovo in un centro sociale. La novità, per la diocesi Bologna, è rappresentata dall’invito accettato da monsignor Matteo Zuppi che il 16 aprile sarà al Tpo di via Casarini a presentare il libro ‘Terra, casa, lavoro che raccoglie tre discorsi di Papa Francesco ai movimenti popolari.

“Zuppi ha accettato di confrontarsi con noi sui temi della povertà, dell’accoglienza, anche della disobbedienza, temi che del resto lui stesso ha introdotto in città da quando è arrivato”, ha spiegato al Corriere di Bologna Domenico Mucignat, uno degli attivisti storici del centro sociale. “E’ una sfida per noi, ma anche per Zuppi. Sappiamo anche che su alcuni nodi la distanza resta incolmabile, ma su altri siamo molto vicini”, ha aggiunto. Con l’arcivescovo dialogheranno anche il curatore del libro Alessandro Santagata e Luciana Castellina. Zuppi a Bologna ha rappresentato una svolta rispetto ai suoi predecessori, Giacomo Biffi e Carlo Caffarra, esponenti dell’ala conservatrice della Chiesa. (ANSA)

Condividi

 

2 thoughts on “Bologna: vescovo Zuppi in un centro sociale per presentare libro di Bergoglio

Comments are closed.