Peculato, sequestrati 150mila euro all’ex pm Antonio Ingroia

Condividi

 

Sprechi a non finire, trasferte di lusso, uno stipendio d’oro e un’auto-liquidazione coi baffi.

La guardia di finanza ha sequestrato oltre 150mila euro all’ex pm di Palermo, Antonio Ingroia, nell’ambito dell’inchiesta in cui l’ex magistrato è indagato per peculato. Da amministratore unico di “Sicilia e Servizi”, società che gestisce i servizi informatici della Regione, Ingroia avrebbe percepito indebitamente rimborsi di viaggio e si sarebbe liquidato, secondo le accuse, un’indennità sproporzionata rispetto agli utili realizzati dall’ente.  tgcom24.mediaset.it

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Peculato, sequestrati 150mila euro all’ex pm Antonio Ingroia”

  1. Ma no!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -