Peculato, sequestrati 150mila euro all’ex pm Antonio Ingroia

Sprechi a non finire, trasferte di lusso, uno stipendio d’oro e un’auto-liquidazione coi baffi.

La guardia di finanza ha sequestrato oltre 150mila euro all’ex pm di Palermo, Antonio Ingroia, nell’ambito dell’inchiesta in cui l’ex magistrato è indagato per peculato. Da amministratore unico di “Sicilia e Servizi”, società che gestisce i servizi informatici della Regione, Ingroia avrebbe percepito indebitamente rimborsi di viaggio e si sarebbe liquidato, secondo le accuse, un’indennità sproporzionata rispetto agli utili realizzati dall’ente.  tgcom24.mediaset.it

Condividi

 

One thought on “Peculato, sequestrati 150mila euro all’ex pm Antonio Ingroia

Comments are closed.