Furti in casa di un 96enne, arrestato albanese

PESARO, 9 OTT – La scorsa notte i carabinieri di Borgo Santa Maria hanno rintracciato e arrestato, nel corso di una festa paesana, un 29enne albanese, in Italia senza fissa dimora, in esecuzione all’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali emessa dal gip del Tribunale di Pesaro: l’uomo è ritenuto responsabile di tre furti in abitazione e uno tentato, commessi tutti a Ginestreto di Pesaro, in Strada Pieve Vecchia, durante i mesi estivi (rubati un televisore, denaro in contanti e gasolio dal serbatoio di un trattore) tutti ai danni un 96enne in stato di minorata difesa.

Durante servizi di osservazione e controllo, protrattisi per vari giorni, i militari avevano raccolto indizi inconfutabili di colpevolezza a carico del 29enne, che ora è rinchiuso nella casa circondariale di Pesaro. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -