Incendio pineta Castelfusano, preso piromane iracheno con due inneschi

Un altro piromane e’ stato arrestato ieri dai carabinieri nella pineta di Castelfusano, nel quadrante sud di Roma. L’uomo, un iracheno di 36 anni regolare sul territorio nazionale, sarebbe stato fermato dai militari della stazione forestali di Ostia con due inneschi. L’accusa nei suoi confronti e’ quella di incendio boschivo.

I carabinieri hanno trovato nel suo zaino un innesco realizzato artigianalmente con fiammiferi e filo di ferro e uno simile, parzialmente combusto, nel punto della pineta dove e’ divampato l’incendio.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

ROGHI IN TUTTA EUROPA
Siamo sicuri che su questi incendi ci stiano dicendo la verità?
Qualche dubbio viene…
Nel numero 5 di Rumiyah, la rivista dell’Isis, si parla apertamente di una jihad del fuoco come tattica del terrorismo e come attuarla (pag 10)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -