Meningite a Napoli, muore una ragazza di 25 anni

 

Ilaria Montilli è morta a soli 25 anni, stroncata dalla meningite dopo un’odissea di ricoveri ospedalieri nel napoletano. Un calvario durato quasi un mese.

meningite-napoli

Inizialmente le era stata diagnosticata una semplice influenza, poi la drammatica verità, scrive NapoliToday. La causa principale del decesso di Ilaria è stato un “edema alla testa provocato da una forma di meningite”, come riporta Il Mattino.

La giovane, originaria di Napoli ma trapiantata nel comune di Sant’Anastasia da quando era diventata mamma di una bimba un anno e mezzo fa, è entrata per la prima volta in ospedale lo scorso 14 marzo.

Quel giorno il padre aveva deciso di accompagnarla all’ospedale Loreto Mare, preoccupato per l’eccessivo pallore sul volto della ragazza. Poche settimane dopo, Ilaria è morta all’ospedale Cotugno, dove era ricoverata da tempo.

La notizia su NapoliToday

Toscana, “Asl conferma, migranti possibile causa di epidemia meningite”



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -