Trento: antifascisti chiedono la chiusura di CasaPound in tutta Italia

 

antifascisti

TRENTO, 2 APR – Chiudere la sede di Casapound a Trento e in tutte le altre città. La richiesta è della Rete contro i fascismi di Trento, che nel pomeriggio ha organizzato un presidio in piazza Pasi nel capoluogo, spiegando che “un attivista della Rete e del centro sociale Bruno è stato seguito dal responsabile locale di CasaPound che l’ha colpito prima con un martello e, successivamente, con un coltello”, dopo la festa che si è tenuta per lanciare il primo festival trentino delle culture antifasciste. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -