Russi in Italia: la “Festa delle Stelle” al Cecilia Metella

 

La “Feste delle Stelle” per gli amici russi, si terrà per il secondo anno consecutivo il 5 gennaio a Roma.
RICCARDO FOGLI, beniamino del pubblico russo per aver scritto e cantato le sue belle canzonI, il prossimo 5 Gennaio, sarà il graditissimo ospite alla “Feste delle Stelle” che si terrà nella splendida cornice del celebre CECILA METELLA nel suggestivo parco dell’Appia Antica

riccardo-fogli

La prima “Festa delle Stelle”, davvero unica nel suo genere, si svolse lo scorso gennaio sempre a Roma. In quella occasione gli ospiti della festa poterono apprezzare la straordinaria partecipazione del piccolo-grande cantautore italiano Pupo (Enzo Ghinazzi)

Il CECILA METELLA, la location scelta per questa edizione da Italiaunica promotrice dell’Evento anche quest’anno intende riunire, far incontrare e soprattutto divertire molte delle tante persone di lingua russa che vivono a Roma o nei dintorni per motivi di lavoro, di studio o turismo, è sita nel parco del Mausoleo di Cecilia Metella che insieme al Castrum Caetani costituiscono un continuum archeologico, sulla Via Appia Antica, uno dei siti italiani più visitati in assoluto dai turisti di tutto il mondo.

La principale peculiarità della “La festa delle Stelle” è quella di ricreare e festeggiare il tanto amato Natale russo anche in Italia in compagnia di belle persone, personaggi e personalità di lingua russa in una delle cornici più importanti dell’Appia Antica, nella Città Eterna al fine di trascorrere una piacevolissima e divertente serata pre-natalizia (vigilia dell’Epifania in Italia), l’occasione di rivivere il Santo Natale, con le caratteristiche, le particolarità e le peculiarità della Grande Russia: una piacevole atmosfera, una bella location, una grande tavola imbandita di ogni ben di Dio; uno show simpatico e colorato all’insegna del divertimento ed al centro della serata, l’ospite principale, il cantante italiano apprezzatissimo dal pubblico russo: Riccardo Fogli.

Riccardo Fogli (Toscano di Pontedera) autore di 32 album, è stata la voce e il bassista dei Pooh tra il 1966 e il 1973, poi vincitore da solista di un Festival di Sanremo e di un’edizione del reality show Music Farm. È ritornato nei Pooh nel 2015 per il cinquantesimo anniversario, e il prossimo 5 gennaio sarà ospite alla Festa col quale finalmente si potrà parlare, fare un selfie, ricevere un autografo e perché no, canticchiare le canzoni di quella che è considerata una leggenda della musica italiana e che ci ha regalato: ‘Storie di tutti i giorni’; ‘Noi due nel mondo e nell’anima’; ‘Malinconia’; ‘Dio Come Vorrei’; ‘Che ne sai’, solo per citarne alcune tra le più amate.

Importante sarà la partecipazione di invitati, ospiti di Tour Operator e Agenzie viaggi, come di imprenditori e aziende che operano nel mercato russo. Alla serata hanno parteciperanno anche diversi Vip di cui vogliamo mantenere la sorpresa.
Lo scorso anno alla prima “Festa delle Stelle” che si svolse con il Patrocinio di Rossotrundichestvo e dell’ospitalità delll’Ambasciata RF in Italia ebbe un ottimo riscontro mediatico e il privilegio della partecipazione di diverse personalità e personaggi, tra gli altri: Natalia Tsarkova, la pittrice ufficiale del Vaticano e Vita Troitskaya, dell’agenzia di spettacolo “Astar” di Parigi, Giulietto Chiesa, giornalista conosciuto ai più per essere politicamente vicino alla Russia e il cantante Shura; una delegazione di Aeroflot e funzionari dell’Ambasciata dell’Azerbjgian, come i funzionari del Consolato russo e i rappresentanti di Rossotrudnichestvo e della compagnia Lukoil.

E’ grazie alla buona riuscita della precedente “Festa delle Stelle”, che questo Evento suscita interesse da parte di molti operatori turistici Italia-Russia, ma anche di Repubbliche ex Unione Sovietica come: Azerbajan, Belarus, Giorgia, Lettonia, Lituania, Estonia, Kazakistan, Kirgichistan, Ucraina le quali hanno aderito all’iniziativa proponendola ai rispettivi clienti. Sono coinvolte anche le agenzie turistiche dalla Germania, Francia, Israele, Canada le quali diffondono l’Evento fra la loro clientela di lingua russa russa.

La “La festa delle Stelle”, prevede la partecipazione massima di 250 persone, e in considerazione della qualità serata e soprattutto degli ospiti d’onore, delle personalità istituzionali e politiche, di manager e imprenditori e Vip che vedrà la presenza anche dei Media vi invitiamo a contattarci al più presto per poter prenotare i posti ancora disponibili accreditandovi. Si fa presente fin da ora che durante la serata, ci saranno riprese video e fotografiche con lo scopo finale di realizzare un cortometraggio da diffondere sul nostro canale You Tube e pubblicare sul web.

Info e contatti:
Elizaveta Chouryguina – (Viber , WhatsApp): + 39 347 658 6932
Аlessandra Dashevskaya – (Viber , WhatsApp): +39 348 285 5822
Web-site: www.italiaunicaevents.com
e-mail: info@italiaunicaevents.com
Skype: italiaunicaevents



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -