Orrore a Padova: tortura moglie e figli e impicca il cane al termosifone

 

Padova sotto choc per un’orribile storia di maltrattamenti in famiglia, violenze inaudite inflitte per “divertimento”. Secondo quanto riporta ‘Il Mattino di Padova’, per un uomo di 39 anni, in passato già arrestato per furti e rapine, è scattata una nuova ordinanza di custodia cautelare con la quale si contestano i reati di maltrattamenti in famiglia, sequestro di persona, violenza sessuale e maltrattamenti contro gli animali.

Vittime dell’aguzzino la moglie e i quattro figli, “da almeno cinque anni bersagli di violenze, torture e sevizie quotidiane compiute solo per noia e per divertimento”, scrive il quotidiano, senza risparmiare il cagnolino di casa, finito impiccato sul termosifone davanti ai figli. A far scattare l’inchiesta affidata alla Squadra mobile è stata la figlia 16enne che si è rivolta al ‘Telefono Azzurro’.

“Quando si faceva la doccia, ci costringeva ad asciugargli i piedi… Poi ci costringeva a picchiarci tra noi mentre lui guardava. E se fingevamo, erano cinghiate… Capitava che ci bruciasse con la fiammella dell’accendino sotto le ascelle. E se si svegliava nel cuore della notte, ci costringeva a fargli da mangiare… Più volte per diverse ore ha chiuso la mamma legata, e anche noi, dentro un armadio – scrive il ‘Il Mattino di Padova’ riportando il racconto dei figli dell’uomo – Un giorno ha legato mani e piedi nostra madre, l’ha torturata con un cacciavite e le ha passato sulla pelle la fiamma dell’accendino. Faceva tutto questo per divertimento. Per noi c’era una sberla al giorno: voleva sentirsi onnipotente. Quando non sapeva cosa fare diceva: ‘Passiamo il tempo… vi picchio’”. I ragazzi ora sono ospiti di una comunità protetta insieme alla mamma. ADNKRONOS



   

 

 

2 Commenti per “Orrore a Padova: tortura moglie e figli e impicca il cane al termosifone”

  1. Il vero problema è che non c’è nessuna”patente”per procreare;così come invece è necessaria per guidare auto e moto,così come è necessario il porto d’armi per detenere e\o portare armi da fuoco,per diventare padri o madri non serve niente,giusto qualche minuto per compiere l’atto e poi come va,va.

  2. Perché non si dice chiaro che non è italiano? Su PadovaOggi si specifica che è uno zingaro dell’est!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -