L’Italia ha regalato 43,21 milioni di euro alla UE “per la crisi migratoria”

 

“Gli Stati dell’Unione europea devono ancora versare 2,28 miliardi di euro ai fondi per la crisi migratoria per mantenere le proprie promesse. La Ue e i Paesi europei si erano impegnati a contribuire complessivamente per 5,6 miliardi ai fondi fiduciari per l’Africa e la Siria, alle agenzie Onu a favore dei profughi e al Programma alimentare mondiale. Ma, dopo contributi da parte dei Paesi Ue per 515 milioni e per 2,8 miliardi dal bilancio Ue, mancano ancora 2,28 miliardi.”

Lo comunica la Commissione europea, che ha diffuso i dati su quanto fatto finora nell’ambito della nuova agenda europea sull’immigrazione. L’Italia al momento risulta quarta, dopo aver impegnato 43,21 milioni di euro ai fondi per la crisi migratoria. Il Regno Unito ha contribuito per 137 milioni , la Germania per 123 milioni e la Francia per 103 milioni.

Adnkronos



   

 

 

2 Commenti per “L’Italia ha regalato 43,21 milioni di euro alla UE “per la crisi migratoria””

  1. ma quando casca questo governo di merda?

  2. Ma mi piacerebbe sentire qualche volta la UE nel dire che nei paesi europei ci sono persone alla miseria più nera, persone malate, bambini con handicap senza alcuna assistenza mi piacerebbe sentire la Mogherini che ne pensa perché i politici Italiani non stanno facendo nulla, se ci siete battete un colpo perché voi state battendo i colpi solo per i Clandestini che sono circa l’ottanta per cento, invece gli immigrati che fuggono sono la minima parte e che giustamente dovrebbe essere accolta.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -