Libia, Gentiloni: il Governo non vuole “avventure militari nel deserto”

L’Italia in Libia non intende intraprendere “avventure nel deserto” con le forze armate perche’ queste “non servono e peggiorano la situazione”.

 

gentiloni

E’ quanto ha detto il ministro degli Affari Esteri, Paolo Gentiloni, intervenendo al convegno “Ripartire dal Mediterraneo: un orizzonte per la politica internazionale” in corso al Meeting di Comunione e Liberazione a Rimini.

L’Italia, ha ribadito il “dovrebbe fare la sua parte per sostenere con ogni mezzo il negoziato” e “per intervenire nel contenimento della minaccia terroristica”, “ma se l’invito a uscire dalla esitazioni significa promuovere un intervento armato” allora non sara’ disponibile, “il governo non lo vuole”. agi



   

 

 

2 Commenti per “Libia, Gentiloni: il Governo non vuole “avventure militari nel deserto””

  1. CI MANDIAMO I DRONI A SGANCIARE UN PO’ DI LIPRITE.!!!

  2. Ma non sarebbe meglio che questo Gentiloni……… non dico altro, poche parole buon intenditore.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -