Treviso: “bimbi dell’asilo invitati a spogliarsi e toccarsi”. Padre pesta la maestra

Una maestra d’asilo sotto choc finita all’ospedale con un sopracciglio escoriato, un padre arrabbiato che irrompe a scuola per redarguire l’insegnante del figlio.

Sono gli unici elementi certi di un caso, scoppiato oggi, raccontato dal gazzettino, secondo cui si rincorrono voci su una ‘lezione’ particolare tenuta in aula, in cui i bimbi sarebbero stati invitati a spogliarsi per scoprire le differenze sessuali tra maschi e femmine.

Trieste: in 45 asili il “gioco del rispetto” (toccamenti vari e travestimenti)

Esperimenti “hot” all’asilo: toccamenti e scambi d’abito per i bambini

Svizzera: Sex box e pornografia ai bimbi dell’asilo

Proprio questa attività sui generis avrebbe spinto il padre di un bimbo di 5 anni – non si sa se maschio o femmina – a precipitarsi in asilo per aggredire l’insegnante.

La donna è stata portata in ospedale in ambulanza e dimessa dopo una medicazione al sopracciglio. Sempre ‘radio scuola’ parla di denunce presentate da tempo da alcuni genitori sui metodi scolastici particolari dell’asilo, nello specifico quelli di tre-quattro insegnanti. E di contro-denunce delle maestre per diffamazione.

I Carabinieri per ora hanno scelto la strada del silenzio sull’intera vicenda. «Ci stiamo attivando quanto più possibile – fa sapere un ufficiale – per chiarire i termini della questione. Servono tutte le cautele del caso».

Di certo vi è il fatto che i genitori dell’asilo si sono divisi in due fazioni, tra chi difende a spada tratta le maestre e chi punta il dito contro il corpo insegnante, dicendo di aver notato che i propri figli, alcuni dei quali di 3 o 4 anni, avrebbero improvvisamente ricominciato a bagnare il letto.

Alcuni genitori hanno annunciato un sit-in davanti all’asilo, dopo aver tenuto a casa da giorni i figli per protesta.



   

 

 

7 Commenti per “Treviso: “bimbi dell’asilo invitati a spogliarsi e toccarsi”. Padre pesta la maestra”

  1. Non sapete che piacere mi ha fatto che questo padre habia pestato la maestra questo e un essempio che dovrebbero seguire molti genitori

  2. "Ex Gay World"

    Bisognerebbe iniziare a spiegare agli adulti che anche l’eterosessualità non è innata anche se predeterminata dalla natura stessa (vedi conferme scientifiche PERCIÒ VA PROTETTA DA TUTTO CIO’ CHE LA MINACCIA. Viene minacciata dalle menzogne sociali e dalla mancanza di corrette informazioni come credere che gli orientamenti siano innati e immutabili e tutti uguali tra di loro, pornografia, traumi, propagande ideologiche distorte, questi “giochetti” fatti sui bambini ecc.. come pure dalla mancanza di equilibri famigliari. Sono tutte cose che hanno un’influenza nel trascinare i bambini e le persone verso altri orientamenti e nella confusione psicologica.

  3. Negli asili e nelle scuole molti insegnati sono interessati solo a far passare queste nozioni ..a scardinare i principi naturali per cui si nasce maschi e femmine e a insegnare ideologie fuorvianti e senza basi scientifiche al fine di incoraggiare le esperienze omosessuali!! se pensano di farla franca sulla pelle dei nostri figli si sbagliano di grosso!!! i genitori che difendono la maestra sono certamente della setssa lunghezza d’onda gender!! Il babbo denunci tutti per violenza psico-affettiva su minore, per abuso d’uffcio su minore, per plagio su minore, per complotto concordato con il comune di Trieste che ha permesso e finanziato queste porcherie e richieda i danni morali, fisici ecc…!!!!!!!!! FORZA GENITORI!! da tutta Italia siamo con voi!!!!

  4. Prevenire è meglio che curare, sarebbe stato meglio che quei padri s’interessassero dei figli PRIMA …

  5. Che coraggio hanno le stronze di maestre di difendersi anche. E la polizia tace. Vergognoso.e speriamo in giustizia. Quello che ha fatto e veramente vergognoso. Si deve dimettersi e stare zitta.

  6. trovo certe pratiche di insegnamento sessuale disgustose…. il fatto sta, che in asilo questi insegnamenti non dovrebbero esserci…. non sono contrario alle lezioni di sessualita, ma cè per tutto il tempo giusto…. a quel’ etá si dovrebbe rispondere da genitori alle domande, che un bimbo fa… mai di piu

  7. Senza parole !!! Tra poco assisteremo a lezioni di pedofilia a scuola !!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -