USA: 1 miliardo di dollari per difese antimissile contro Iran e Corea del Nord

missile

 

Per rafforzare ulteriormente le sue difese antimissile gli Stati Uniti costruiranno un nuovo radar a lunghissimo raggio in Alaska per consentire un avvistamento precoce di eventuali vettori balistici intercontinentali Icbm lanciati da Iran e Corea del Nord ed aumentare la capacita’ di abbatterli da parte delle batterie di vettori intercettori schierate sempre in Alaska ed in California.

Dipendenti del Pentagono spendono un mln di dollari in casino e strip club

Si tratta di un progetto da 1 miliardo di dollari che il Pentagono ha lanciato e per cui competeranno i colossi Raytheon (quelli del missile Patriot), Boeing e Lockheed Martin. Il nuovo radar entrera’ in funzione nel 2020. Definito long-range discrimination radar (LRDR) sara’ in grado di distinguere i veri missili dagli obiettivi ‘civetta’ lanciati per confondere le contromisure.
L’impianto sara’ localizzato alla Clear Air Force Station, nell’Alaska centrale. Un impianto simile dovrebbe essere poi realizzato anche alle Hawaii. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -