Deputato Bonafede (M5S) alla Boldrini: “Sei pazza”. Espulso

E’ bagarre alla Camera dopo l’intervento di un esponente del M5s, Angelo Tofalo, che ha accusato “destra e sinistra” di aver lucrato sul fenomeno dell’immigrazione: “dovete andare in galera” ha detto intervenendo sulla cattura del terrorista tunisino a Milano.
Poco prima sia Lega che Fi avevano chiesto la presenza in aula del governo. Tofalo e’ stato poi accusato dal Pd Mauro Miccoli di aver inseguito un deputato Pd fin davanti all’ingresso dei bagni, episodio smentito da Tofalo. Dopo un discreto parapiglia, Alfonso Bonafede, del M5s e’ stato espulso e la presidente Laura Boldrini ha sospeso la seduta.

In aula parla Erasmo Palazzotto di Sel (partito della Boldrini, presidente super partes). La presidente interviene una prima volta contro il brusio del M5S che impedisce al deputato comunista di parlare.

Bonafede continua con i rimbrotti, poi dice alla Boldrini sei pazza e viene espulso. “Si allontani. Lei non puo ‘esprimersi così nei confronti della presidenza”

il Pd avveva accusato un’aggressione da parte del M5S

Precedentemente c’era stato questo intervento del deputato grillino Nuti

boldrini2



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -