Gentiloni: regaliamo 1,5 mln di euro all’ONU per i bimbi palestinesi di Yarmouk

gentiloni

 

Mentre appoggia l’Arabia saudita che bombarda i bambini yemeniti, anche nelle scuole, Gentiloni afferma: “L’emergenza umanitaria nel campo profughi di Yarmouk è drammatica. Stamattina la Farnesina ha deciso di stanziare 1,5 milioni di euro destinato ai 3.000 bambini del campo profughi di Yarmouk, ( quasi completamente in mano ai jihadisti dell’Isis), attraverso le agenzie ONU: Unicef e Unwra”.

Lo ha annunciato il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, dopo un vertice trilaterale con i ministri di Egitto e Algeria.

Non è chiaro come le due agenzie porteranno aiuti al campo, a meno che non siano in contatto diretto con i miliziani, come affermò la giornalista turca che subito dopo fu uccisa. Del resto non è raro vedere i jihadisti scorazzare su mezzi ONU.

jihadisti Isis su veicoli dell'ONU

jihadisti Isis su veicoli dell’ONU

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -