55enne segregata in casa per anni: pesava 15 chili, uno scheletro

anziana

PAVIA – “Mai vista una cosa del genere in tanti anni”. Quello che i soccorritori del 118 si sono trovati davanti è stata una scena da film dell’orrore.

Una donna di 55 anni viveva segregata in casa da anni, in un condominio di via Tasso, ed era ridotta letteralmente a uno scheletro: pesava appena 15 chili.

A chiamare i soccorsi è stato il convivente della donna, Laura Carla Lodola. Lo riferisce La Provincia Pavese. I medici del pronto soccorso hanno fatto una segnalazione ai carabinieri, che hanno poi perquisito l’appartamento e interrogato lungamente il convivente della donna e i vicini.

Alcuni testimoni sostengono di aver sentito spesso delle urla provenire dall’appartamento. Secondo gli inquirenti, la donna sarebbe vissuta per anni in uno stato di degrado e denutrizione.

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -