La UE minaccia la Russia: altre sanzioni gia’ dalla prossima settimana

sanzioni contro la Russia

 

27 dic. – L’Ue potrebbe varare nuove sanzioni contro la Russia per la crisi in Ucraina gia’ dalla prossima settimana, se i ribelli filorussi non adotteranno misure per disinnescare la tensione. Le nuove sanzioni comunque consisterebbero nell’aggiungere altri nomi di aziende e persone alla ‘lista nera’. Lo hanno riferito fonti diplomatiche a Bruxelles.

“E’ possibile. Se non c’e’ alcuna novita’, gli Stati membri potrebbero imporre nuove sanzioni la prossima settimana”, ha riferito un diplomatico europeo; e ‘informazione e’ stata confermata anche da altre due fonti diplomatiche.

Agricoltura, in Emilia chiuse 1900 aziende: pesano le sanzioni contro la Russia

Sanzioni Russia, Putin: scambi commerciali con gli USA + 7%, con la UE – 4,3%

Sanzioni contro la Russia

All’ultimo Consiglio Europeo dell’anno, venerdi’ scorso, i leader europei hanno detto che i ribelli devono accettare entro lunedi’ un meccanismo di verifica del cessate-il-fuoco e di effettivo controllo delle frontiere, restituire a Kiev posti di controllo al confine, rilasciare gli ostaggi e lanciare un negoziato sostanziale per applicare il piano di pace del presidente ucraino, Petro Poroshenko I governi europei probabilmente valuteranno la situazione quando lunedi’ scadra’ la ‘deadline’ e poi decideranno se applicare le nuove sanzioni. In ogni caso le sanzioni consisteranno nell’aggiunta di altri nomi alla ‘lista nera‘, mentre per nuove misure sanzionatorie probabilmente bisognera’ attendere un nuovo Consiglio europeo. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -