Cina-Pakistan: accordi per 34 mld di dollari su energia e infrastrutture

Pakistan-China

 

10 nov -. – Cina e Pakistan ampliano la collaborazione in energia e infrastrutture. Nei prossimi giorni, il primo ministro pakistano, Nawaz Sharif e il presidente cinese Xi Jinping si incontreranno a margine degli incontri dei leader del vertice Apec, che comincia oggi 10 novembre, per discutere l’ampliamento della cooperazione energetica, che nelle previsioni del primo ministro pakistano, dovrebbe portare alla firma di accordi di investimento per 34 miliardi di dollari da parte della Cina in infrastrutture e nel settore del nucleare civile pakistano. Il Pakistan non e’ membro dell’Apec.

Il progetto piu’ importante dietro l’intesa tra Pechino e Islamabad e’ la realizzazione dell’impianto per lo sviluppo di una centrale nucleare gia’ annunciata lo scorso anno dallo stesso Sharif: lo sviluppo del nucleare serve al Paese per limitare o prevenire i rischi di black-out, che hanno provocato violente proteste e la chiusura di stabilimenti.

L’accordo tra Cina e Pakistan era gia’ previsto per il settembre scorso, quando era in programma la visita del presidente cinese, Xi Jinping, poi annullata a causa delle proteste guidate da una ex star del cricket locale, Imran Khan, contro lo stesso primo ministro.

Durante la permanenza in Cina, Sharif incontrera’ sia il presidente cinese che il primo ministro, Li Keqiang, ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri di Islamabad, Tasnim Aslan. La Cina e’ un partner importante per il Pakistan: lo scorso anno, per il quarto anno consecutivo, e’ stato il maggiore partner commerciale del Paese, con scambi bilaterali per 15 miliardi di dollari. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -