Cittadino di origini turche in viaggio verso l’Italia con 380mila euro in banconote da 50

valigia-di-soldi

 

7 ott. – Un cittadino tedesco originario della Turchia stava viaggiando indisturbato verso l’Italia con 380.000 euro in banconote da 50 euro contenuti nel bagagliaio della sua vettura ma una parte dell’ingente somma di denaro e’ stata sequestrata dalla Guardia di Finanza.

A intercettare il mezzo diretto in Italia e’ stata la sezione pronto impiego della Compagnia delle Fiamme Gialle di Bolzano all’altezza della barriera autostradale di Vipiteno. Considerando che i possessori del denaro non sono stati in grado di esibire la prescritta “dichiarazione valutaria”, da effettuarsi in dogana in entrata o in uscita dal territorio nazionale per trasporti di denaro contante pari o superiore a 10.000 euro, i finanzieri hanno proceduto alla contestazione della relativa sanzione amministrativa, compresa tra il 30 e il 50% dell’intera somma, e al sequestro di 185.000 euro.

I militari stanno indagando per scoprire la destinazione finale dalla somma non escludendo la possibilita’ che potesse servire per acquisti di merce in nero in Italia o compensare altre attivita’ illecite, tipo il finanziamento al terrorismo.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -