Ebola, Unicef (ONU): ci servono urgentemente 200 milioni di dollari

unicef16 set. – L’Unicef ha lanciato un nuovo appello per 200 milioni di dollari per rispondere all’epidemia di ebola che ha ucciso oltre 2.400 persone e distrutto molte comunita’ in Africa Occidentale. Circa 8,5 milioni di bambini e di ragazzi vivono nelle aree colpite da ebola in Guinea, Sierra Leone e Liberia. Di questi, 2,5 milioni hanno meno di 5 anni d’eta’.

“L’Ebola sta uccidendo persone e sta compromettendo il loro futuro”, ha detto Afshan Khan, direttore Unicef per i programmi di Emergenza. “A causa dell’ebola stanno chiudendo le scuole, i sistemi sanitari franano e il tessuto della societa’ e’ minacciato. E’ una crisi di proporzioni enormi.” Dei 200 milioni di dollari, circa 65 serviranno ai programmi dell’Unicef in Liberia, 61 milioni in Sierra Leone e piu’ di 55 in Guinea, mentre gli altri 9 saranno impiegati in progetti locali.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -