Rissa aggravata e lesioni, immigrati condannati a 100 euro di multa, pena sospesa

rissa15 luglio – Cento euro di multa ciascuno, pena sospesa, ai dodici immigrati ospiti del centro di accoglienza di Prestino che erano stati arrestati alla fine del maggio scorso con l’accusa di rissa aggravata e lesioni personali. Il processo con rito direttissimo a carico del gruppo di pakistani e slavi si è concluso ieri nel Tribunale cittadino con la condanna al pagamento di un’ammenda, pena però sospesa.
La lite, poi degenerata, al centro di accoglienza era scoppiata per la precedenza nella fila alla mensa. Gli operatori erano stati costretti a chiedere l’intervento delle volanti della Questura per mettere fine alla rissa. I poliziotti avevano arrestato 9 pakistani, un serbo, un kosovaro e un albanese. Due giovani feriti avevano avuto bisogno delle cure dei medici del pronto soccorso. Gli agenti avevano inoltre sequestrato tre bastoni utilizzati nello scontro.
Al termine della prima udienza del processo, i dodici arrestati, rimessi in libertà dopo la richiesta dei termini a difesa, erano tornati nello stesso centro di accoglienza di Prestino. Ieri, in Tribunale, la conclusione del processo, con la condanna a 100 euro di multa per tutti gli immigrati protagonisti della rissa.   corrierecomo.it



   

 

 

1 Commento per “Rissa aggravata e lesioni, immigrati condannati a 100 euro di multa, pena sospesa”

  1. potevano fare di piu pagargli il biglietto x il loro paese

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -