Non hanno 2 euro per l’audioguida obbligatoria, bimbi cacciati dal Duomo

Milano: Gita Scolastica Cacciata dal Duomo perché non Pagano

milano18 magg – Ben 48 bambini di seconda elementare sono stati cacciati via dal Duomo di Milano perché non avevano i due euro per prendere l’audioguida. La vicenda, molto imbarazzante per gli addetti della Veneranda Fabbrica, benché secondo il regolamento le gite devono acquistare per forza la guida, è avvenuta mercoledì 14 maggio ad un gruppo di bambini di una scuola elementare bolognese.

“Dopo aver visitato il Castello Sforzesco, avrei voluto far vedere l’interno del Duomo ai miei piccoli alunni. Non è stato possibile: all’ingresso pretendevano che ogni bambino noleggiasse un’audioguida al costo di due euro. Ho cercato di spiegare che erano troppo piccoli e che intendevo mostrare loro brevemente la chiesa. I responsabili ce l’hanno impedito, mostrandoci il regolamento”.

Lo racconta Monica Fontanelli, una maestra della scuola elementare Carducci di Bologna, gemellata con la primaria milanese Ruffini, al giornale La Repubblica. Dopo il danno la beffa: visto che nel frattempo erano entrate numerose famiglie con bimbi piccoli, le maestre, otto, decidono di entrare in piccoli gruppi, come turisti qualsiasi. Ma la risposta degli addetti è stata a dir poco fuori luogo: “Ci hanno detto che ormai ci eravamo presentati come gruppo e che se l’avessimo fatto avrebbero chiamato la polizia, senza tralasciare considerazioni come ‘in Italia si cerca sempre di fare i furbi'”.

A quel punto per i bimbi il Duomo di Milano è diventato off limits e le maestre hanno deciso di tornare a casa.

.milanotoday.it



   

 

 

2 Commenti per “Non hanno 2 euro per l’audioguida obbligatoria, bimbi cacciati dal Duomo”

  1. Vergogna, vergogna, vergogna!!!!

  2. Scola sei vergognoso .acetti i Mussulmani e non i Bambini

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -