Cattolica: marocchina indossa il velo, hotel le nega lo stage

velo 28 APR – Indossa il velo e un hotel le nega lo stage: è accaduto a Cattolica ad una 17enne marocchina che frequenta il quarto anno dell’Istituto per il turismo.

La vicenda, segnalata sul sito di un giornalista nato in Marocco che vive nel riminese, Brahim Maarad, ne ricorda una analoga del 2011: Halima, che frequentava l’istituto alberghiero, aveva dovuto rinunciare allo stage causa velo, perché quell’abbigliamento – aveva detto l’hotel – va “contro la politica aziendale”.



   

 

 

4 Commenti per “Cattolica: marocchina indossa il velo, hotel le nega lo stage”

  1. Oh, in Italia le donne sono libere come il vento, libere con l’acqua che si infrange sulla battigia….
    L’albergo è privato, quindi liberissimi di scegliere la loro politica aziendale (io son d’accordissimo)
    Vuoi integrarti? bene, segui le nostre regole, in ITALIA SIAMO CRISTIANI, non musulmani!!!

  2. ohhh ma quante storie!!!!! Ebbasta con queste cazzate per farsi compatire!
    prova a non seguire pedissequamente le usanze di questi, quando passi per i loro paesi e vedi come ti fan correre…..

  3. Meno male che c’è ancora qualcuno che ha la testa sulle spalle. Il velo è un simbolo politico che indica discriminazione e le donne che lo indossano trasmettono una sensazione di malessere.

  4. Qual’è il problema? Toglie il velo come non hanno le nostre italiane e continua lo stage.devono integrarsi a noi, altrimenti via dall’Italia.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -