Il paradosso dell’ideologia di antifascismo in assenza di fascismo

 

antifass26 apr – Se l’antifascismo negli anni ’40 era sacrosanto, oggi esso è solo l’alibi di una sinistra che ha smesso di essere anticapitalista e deve mantenere la sua identità creando artatamente un sempre vivo fascismo in nome del quale agitarsi.

L’antifascismo svolge oggi un ruolo di legittimazione ideologica per un sinistra che rinunciato totalmente alla lotta contro il fanatismo dell’economia, contro lo sfruttamento e il classismo, come se la contraddizione contro cui lottare fosse il fascismo e non il rapporto di forza capitalistico.

Gli antifascisti lottano contro il manganello senza vedere che ha cambiato forma ed è ora la dittatura del mercato e dello spread, la dittatura del pensiero unico, dei tagli programmati, dei finanziamenti e dei diritti del lavoro. Le serrature dei nuovo totalitarismi neoliberali non sono meno robuste rispetto a quelle dei totalitarismi passati.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -