Veneto: Vietata la ”processione” degli autonomisti per S.Marco

repubblica-venetaVENEZIA, 23 APR – La Questura di Venezia ha vietato, per motivi di ordine pubblico, la ‘processione’ che gli autonomisti del sedicente ‘Governo Veneto’ hanno programmato per il 25 aprile, festa del patrono di Venezia, davanti alla Basilica di S.Marco.

Lo rende noto il portavoce del gruppo veneziano, Albert Gardin, precisando che l’iniziativa verrà promossa ugualmente, come un atto di ‘disobbedienza civile’ ad un provvedimento antidemocratico e persino anticostituzionale (violazione dell’art. 17 della Costituzione italiana), una disobbedienza civile sull’esempio di Gandhi o di Martin Luther King. La processione dovrebbe partire alle ore 15, preceduta da un crocifisso e da un gonfalone marciano.

“Non si tratterà di una manifestazione politica ma di una celebrazione civico-religiosa nella tradizione della Serenissima.
Sappiamo a quali conseguenze andiamo incontro, ma crediamo che sia ancora una volta importante testimoniare e difendere i nostri valori patriottici veneti.” scrive Gardin su facebook



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -