50 profughi in un casa, chiedono condizioni migliori

13 apr – Tensione alta alla Cipressina dove la convivenza tra i residenti e i rifugiati che vivono nell’ex sede della Croce Rossa sta diventando sempre più difficile.

profughi

Condividi

 

One thought on “50 profughi in un casa, chiedono condizioni migliori

  1. Questi TdC in casa nostra protestano e a casa loro se la danno a gambe, troppo anomalo per essere credibili.

Comments are closed.