L’Italia regala 700mila euro all’ONU per i cambiamenti climatici

wc8 apr – Il Ministero dell’Ambiente sostiene la strategia delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici con un fondo di 700 mila euro. A ricordare l’impegno del nostro Paese e’ stato anche il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, il quale ha lodato la leadership esercitata negli ultimi anni, ribadendo l’importanza che l’Italia continui a rappresentare una guida anche e soprattutto nel corso del semestre di presidenza dell’Ue.

Italia in campo con le Nazioni Unite per un mondo più ‘verde’: in linea con l’impegno assunto dal nostro Paese per promuovere una partnership globale sul ‘climate change’, il direttore generale del Ministero dell’ Ambiente e della Tutela del Territorio, Corrado Clini, ha firmato un accordo con l’Onu per la lotta ai cambiamenti climatici.

Il documento, siglato nella sede della Rappresentanza Permanente italiana al Palazzo di Vetro alla presenza dell’ambasciatore Sebastiano Cardi, prevede concrete misure sul prezzo del carbone, sul superamento dei combustibili fossili e sulla tecnologia a basso consumo del carbone, cosi’ come un meccanismo di raccolta dati, strategie di collaborazione tra pubblico e privato e per uno sviluppo ‘verde’.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -