Grillo: o vinciamo le Europee e li mandiamo a casa, oppure mi ritiro

grillo_beppe_web--400x3003 apr. – “Stavolta bisogna che la gente capisca che dobbiamo fare un culo cosi’ a tutti. Perche’ su una cosa non ho dubbi: o vinciamo, o stavolta davvero me ne vado a casa.
E non scherzo”. Il tema sono le elezioni Europee e ad affrontarlo e’ Beppe Grillo, che intervistato da ‘Repubblica’ dice: “Dobbiamo mandarli via davvero, stavolta. E possiamo farcela. Ma bisogna che la gente capisca che lo facciamo per loro. Che e’ la’ – in Europa – che si decide tutto”.

E spiega: “Noi dobbiamo mobilitare anche quella gente che va ai seggi solo per votare bianca o annullare il voto. Lo sapete quanti sono? Pare che siano due milioni! Ma capite che ci sono due milioni di persone che escono di casa non per votare qualcuno, ma per scegliere bianca o nulla?”. Il leader del Movimento 5 Stelle promette quindi un referendum sull’euro e respinge le critiche dei militanti rilanciate dal sindaco di Parma Federico Pizzarotti (“chi e’ scontento non e’ gia’ del Movimento”). Le tensioni con Pizzarotti? “E’ solo uno che ha bisogno di visibilita’”, taglia corto Grillo e aggiunge: “Pizzarotti puo’ dire quello che vuole, non e’ che la mia parola vale qualcosa.
Io esprimo un parere, sono solo una voce”. Poi attacca Matteo Renzi: “Votatelo se non siete intelligenti, onesti e democratici”. Lo ripetera’ anche stasera, a Napoli, dove prosegue il suo tour teatrale. “Mi sento di fare cosi’, dobbiamo vincere le elezioni”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -