Francia: Hollande nomina Valls Primo ministro. Marine Le Pen, Valls e’ un uomo “pericoloso”

valls

 

1 apr – Manuel Valls è il nuovo Primo ministro francese. L’ormai ex ministro dell’Interno prende il posto di Jean-Marc Ayrault, la prima vittima della sconfitta socialista alle elezioni municipali in Francia, che si è dimesso dopo l’esito del voto.

La notizia di un rimpasto era nell’aria già nelle prime ore di questo lunedì. È stato il Presidente François Hollande a dare l’annuncio in diretta televisiva.

Valls dovrà ricostruire l’intera squadra di governo, perché con Ayrault si è dimesso tutto l’esecutivo. Per il prossimo inquilino di palazzo Matignon c‘è già una scadenza decisiva: a metà aprile dovrà affrontare il voto di fiducia sul “patto di responsabilità” che prevede 30 miliardi di tagli.

Marine Le Pen si è scagliata contro la scelta di Manuel Valls come futuro primo ministro, anticipata dai media francesi. In un discorso diffuso su BFMTV, la presidente del Front National ha parlato del “deplorevole bilancio” di Valls come ministro degli Interni, aggiungendo che si tratta di un uomo “pericoloso” che “non ha alcun rispetto per le libertà pubbliche”. Scegliendo Valls, sostiene Marine Le Pen, il presidente Francois Hollande “non intende cambiare politica e vuole proseguire con l’austerità”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -