Si oppone a stanziamento di 1 mln di euro per i rom, assessore ammonito dal ministero

cavalli2 genn – Ha chiesto di dirottare i soldi stanziati per l’’ammodernamento dei campi nomadi’ agli anziani, ai giovani e ai cassintegrati. Prima l’associazione 21 luglio (che si oppone all’”Apartheid dei rom”) lo ha ammonito, poi si è visto recapitare un cartellino giallo addirittura da palazzo Chigi.

E’ accaduto al leghista Stefano Cavalli, consigliere regionale di Piacenza. In un comunicato diffuso nelle scorse settimane chiedeva alla Regione di stanziare il milione di euro (e oltre) destinato a rom e sinti, a favore delle vittime della crisi e del lavoro. Per tutta risposta si è beccato i rimproveri della presidenza del consiglio dei ministri che in una lettera lo accusa di utilizzare “stereotipi negativi collegati a una determinata etnia” e lo invita a “trasmettere alla collettività messaggi di diverso tenore”.

Il dipartimento per le “Pari opportunità-ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali” si è addirittura riunito per esaminare il suo caso e i contenuti dei suoi comunicati, scaricati da internet, sono stati schedati come ’caso web’, con tanto di numero di protocollo.

“Roba da Minculpop” dice Cavalli. “Al Governo non hanno proprio altro a cui pensare” commenta il diretto interessato, che replica: “Non mi faccio intimidire. La Lega Nord da sempre si batte per tutelare giovani, anziani e famiglie. Non è accettabile che i fondi pubblici vadano invece a persone che – i dati di cronaca lo dimostrano – non hanno alcuna intenzione di integrarsi. Continueremo quindi a batterci per la sicurezza dei cittadini, a difesa della nostra gente, discriminata da un Governo che guarda solo a rom e immigrati”. […]

piacenzasera



   

 

 

6 Commenti per “Si oppone a stanziamento di 1 mln di euro per i rom, assessore ammonito dal ministero”

  1. non c’è niente da fare,l’unico movimento che si oppone a questo schifo e che pensa ai padani e agli italiani E’ SOLO LA LEGA NORD.

  2. GRINTOSO,E COMBATTIVO, IL CONSIGLIERE REGIONALE ,,STEFANO CAVALLI , DELLA LEGA NORD DI PIACENZA FINALMENTE ,UN CONSIGLIERE LEGHISTA ,NON SI FA’ INTIMIDIRE DA L UFFICIO ANTIDISCRIMINAZIONE RAZZIALE,AFFINCHE’ I SOLDI DEGLI ITALIANI ,VADANO AGLI, ITALIANI E NON AGLI EXTRACOMUNITARI E ZINGARI…………..BRAVISSIMO STEFANO CAVALLI ,LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI ,SONO CON TE

  3. è propio un piano studiato a tavolino, discriminare gli Italiani annietare il popolo e la sua cultura millenaria, ma chi è la mente di tutto questo?? ma peggio sono chi nn si oppone anzi li aiuta vendendo il propio paese, Traditori della patria e come tali vanno giudicati e condannati x alto tradimento

  4. Vergognoso.

  5. Quali commenti fare quando la notizia ti lascia ammutolito? Ma dove viviamo, ancora in Italia?

  6. Sono pienamente d’accordo con voi, e speriamo ma ho i miei dubbi che la gente capisca cosa sta facendo questo Governo del PD accompagnato da SEL e PDL ai poveri pensionati, disoccupati ed anche ai giovani che sono senza un futuro sino a quanto ci saranno questi M……..i bugiardi ed anche arroganti e presuntuosi, basta vedere ogni giorno litigano tra di loro per la poltrona hanno fatto aumentare il prezzo della colla che si mettono nel sedere per non perderla, anche nella mia cittadina che ne siamo pochi di abitanti poi mettono la colpa di tutto a Berlusconi che sicuramente avrà anche qualche colpa ma i tre dell’ave maria hanno passato tutti i limiti di sopportazione ve lo dice uno che per oltre 50 anni ha votato e fatto votare sempre per il PD, ora compagni del C….o attaccatevi al tram B…..i e F…i !!!.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -