UE: Monti candidato a riformare il bilancio dell’Unione europea

monti_n

19 dic – “Mario Monti è il candidato del Consiglio” alla carica di presidente del gruppo di alto livello che avanzera’ proposte sul come riformare il bilancio dell’Unione europea rafforzando il sistema delle ‘risorse proprie’, ossia quelle raccolte direttamente da Bruxelles e non trasferite dal Tesoro degli Stati membri. Lo ha dichiarato il Presidente dell’Europarlamento, Martin Schulz, nella conferenza stampa al termine del suo intervento al vertice dei capi di Stato e di governo che e’ in corso a Bruxelles. “Monti e’ un eminente rappresentante politico, una figura con un’esperienza sia nazionale che europea” ha continuato Schulz che ha aggiunto: “La proposta del Parlamento era quella di Dehane, che ora si è ritirato”.

E Monti potrebbe essere il candidato unico a questa carica. La creazione del gruppo era una delle condizioni che il Parlamento europeo aveva chiesto e ottenuto per approvare il bilancio pluriennale 2014-2020. La conferenza dei presidenti dell’Europarlamento, ovvero la conferenza dei capigruppo, aveva proposto all’unanimita’ il nome dell’ex premier belga ed ex vicepresidente della Convenzione che ha elaborato il Trattato costituzionale europeo, Jean-Luc Dehaene. Ma successivamente la Presidenza di turno lituana ha avanzato il nome di Monti e Dehaene ha deciso allora di ritirare la sua candidatura lasciando a questo punto Monti come unico concorrente. La conferenza dei presidente dovra’ ora riunirsi di nuovo e proporre un nuovo nome, e non e’ escluso che converga su quello dell’ex premier ed ex commissario europeo, persona da sempre molto stimata a Bruxelles.

Il gruppo di alto livello oltre che dal presidente e’ composto da tre membri del Parlamento europeo, tre della Commissione e tre del Consiglio Ue. I nomi dei parlamentari sono gia’ noti: si tratta di Guy Verhofstadt, liberale e anche lui ex premier del Belgio, che con Monti è un membro del Gruppo Spinelli, poi Alain Lamassoure, popolare francese e presidente della commissione Bilancio dell’Aula di Strasburgo e il socialista bulgaro Ivailo Kalfin, uno dei negoziatori del Parlamento sul bilancio pluriennale.  tmnews



   

 

 

2 Commenti per “UE: Monti candidato a riformare il bilancio dell’Unione europea”

  1. Ci risiamo? no ehh per la mor di Dio.

  2. Benissimo, prepariamoci a scavarci la fossa da soli!!!!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -