Carceri: ogni detenuto costa 123 euro al giorno

Condividi

 

carceri11 ott. – E’ di 123,78 euro il costo medio giornaliero nel 2013 per ogni detenuto. E’ quanto emerge dagli ultimi dati, calcolati sulla base di elementi accertati al 30 giugno scorso, del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria. Il costo medio di un detenuto viene calcolato dividendo le risorse finanziarie del bilancio accertate e la presenza media di detenuti.

Al 30 giugno scorso, quando il totale dei reclusi era pari a 65.889 unita’, il costo medio per ognuno di loro e’ risultato essere di 123,78 euro: una cifra raggiunta sommando 101,69 euro di spese per il personale (trattamento economico, contributi previdenziali, vestiario, mensa e buoni pasto), 5,93 euro per beni e servizi, anche informatici (dalle trasferte alla formazione del personale, la manutenzione ordinaria degli immobili, mezzi di trasporto, utenze e spese di riscaldamento di uffici diversi dagli istituti di pena, spese per il laboratorio centrale del Dna, in corso di istituzione), 9,26 euro di costi di mantenimento (assistenza, rieducazione e trasporto detenuti), e 6,90 euro di spese di investimento (edilizia penitenziaria, acquisizione di mezzi di trasporto, di beni, macchine e attrezzature).

I detenuti stranieri sono 22.878 e quindi ci costano 2,813 milioni di euro al giorno, cioè quasi un miliardo l’anno.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -