Afghanistan: Il piano di pace di Kabul prevede i talebani al governo

18 dic – Kabul ha messo a punto un piano in cinque punti per portare al governo i talebani e garantire così la stabilità del Paese e della regione dopo il ritiro delle truppe della Nato, previsto entro la fine del 2014.

Stando al documento ottenuto dalla France presse, intitolato ‘Peace Process Roadmap to 2015’, il primo punto prevede di “assicurare la collaborazione del Pakistan”, accusato in passato di offrire rifugio ai leader talebani. Si potrà quindi procedere con i colloqui diretti con i talebani, in Arabia saudita nella prima metà del 2013, con il sostegno di Islamabad e Washington.

Tuttavia, fino ad oggi i talebani si sono sempre rifiutati di negoziare con il governo del Presidente Hamid Karzai, considerato una marionetta nelle mani degli americani. (fonte Afp)

Condividi