Arrestato marocchino, ferisce 2 poliziotti: “vi ammazzo”

Piacenza, 31 ott  – Ha fatto il diavolo a quattro con i poliziotti, ferendone due. Alla fine  stato però arrestato con una sfilza di accuse. Si tratta di un marocchino di 47 anni, ubriaco fradicio, pluripregiudicato. La polizia è stata chiamata all’una di questa notte dai residenti di piazzale Roma che stavano osservando quattro stranieri ubriachi che litigavano.

Quando è arriva la volante sul posto era ancora in corso una zuffa, innescata da futili motivi. I quattro marocchini sono stati sanzionati per ubriachezza molesta. Ma non  finita. Tre dei quattro si sono allontanati, il quarto aveva uno zainetto, l’ha posato e ha estratto un coltello e una catena scagliandosi contro gli agenti brandendo gli oggetti e cercando di accoltellare i poliziotti. “Ora via ammazzo, vi accoltello tutti” gridava agitatissimo.

Ha poi iniziato a tirare cinghiate contro la vettura danneggiandola pesantemente. A un certo punto la polizia è  riuscita a bloccarlo. Addosso aveva anche 6 grammi di hascisc che sono stati sequestrati. Dentro la volante il magrebino ha poi iniziato a colpire con la testa la vettura e in quei frangenti ha sferrato un calcio a due agenti (entrambi con due giorni di prognosi). Lo straniero è stato poi trasportato all’ospedale dove si è gettato dalla barella senza però ferirsi.  Infine è stato arrestato per resistenza, lesioni e danneggiamento aggravato e denunciato per porto abusivo di oggetti atti all’offesa e detenzione di sostanza stupefacente.

http://www.piacenza24.eu



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -