Rubano scooter caricandoli in auto, arrestati tunisini

FIRENZE, 30 OTT – Rubavano gli scooter in pochi secondi, sollevandoli e caricandoli all’interno della loro monovolume, poi li nascondevano in una cantina trasformata in officina.

Protagonisti due tunisini di 33 e 45 anni: identificati grazie alle immagini di una telecamera di sorveglianza, sono stati arrestati dai carabinieri che li hanno sorpresi a bordo della loro auto a Figline Valdarno (Firenze), nei pressi dell’uscita dell’autostrada A1, con un ciclomotore ancora chiuso a chiave.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -