Orrore in Afghanistan: 2 bambini decapitati dai talebani

31 ago.  – Due bambini sono stati decapitati in Afghanistan. Stando a quanto riferito da fonti del governo, citate dal quotidiano afgano Khaama Press, si tratta di un bambino di 12 anni, ucciso nella provincia meridionale di Kandahar, e di una bambina di 7 anni, assassinata nella provincia orientale di Kapisa.

Il portavoce del governatorato di Kandahar, Jawid Faisal, ha accusato i talebani di aver decapitato il bambino per vendicarsi del fratello, arruolato nelle forze di polizia. I miliziani hanno lasciato il corpo senza testa del piccolo sul ciglio di una strada. Il portavoce ha ricordato che solo pochi giorni fa era stato decapitato un altro ragazzo, di 14 anni, accusato di spionaggio al governo afgano.

Da parte sua, Abdul Hakim Akhundzada, capo del distretto di Tagab, nella provincia di Kapisa, ha riferito del ritrovamento del corpo senza testa di una bambina di 7 anni in un giardino. Alla bambina sarebbero state amputate anche le gambe. tmnews

Solo pochi giorni fa altri 17 civili, tra cui due donne, sono stati trovati decapitati nella provincia dell’Helmand, sempre nel Sud dell’Afghanistan. Le vittime stavano partecipando ad una festa musicale. La musica è vietata dalla dottrina talebana.

Orrore in Afghanistan: decapitati 17 civili



   

 

 

1 Commento per “Orrore in Afghanistan: 2 bambini decapitati dai talebani”

  1. Theng 'Oh Salam

    ma chi sono le vacche che li partoriscono?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -