Coppia di nomadi, truffatori ‘trasformisti’ smascherata da carabinieri

Derubavano anziani spacciandosi per impiegati o forze ordine

TORINO, 26 MAG – Un giorno poliziotti, un altro impiegati del Comune un altro ancora incaricati dall’Enel, ma sempre finti. Due nomadi sinti ‘trasformisti’ accusati di decine di truffe e furti ad anziani sono stati denunciati dai carabinieri di Cuneo.

La scoperta dei ‘supertruffatori’ e’ avvenuta nell’ambito di operazione Carabinieri Piemonte e Val d’Aosta per contrastare la criminalita’ diffusa, in particolare quella che colpisce le ‘fasce deboli’. 26 persone arrestate, 122 denunciate. (ANSA).

Condividi