Per i ticket di Bologna anche la curia critica la Regione

‘Chi e’ sposato paga di piu’, sistema scelto e’ discriminante’

”Ticket, la Regione discrimina chi e’ sposato” e’ il titolo del’editoriale di prima pagina di ‘Bologna sette’ l’inserto domenicale di ‘Avvenire’ curato dall’Arcidiocesi.

La Regione ha rimodulato l’aumento dei ticket in base a determinate fasce di reddito, ha ricordato il giurista Paolo Cavana, ma calcolate sulla base del reddito familiare lordo. ”Ne risultano quindi favoriti sigle e conviventi”, ha sottolineato. Critiche sono arrivate anche da politici di area cattolica con Gianluca Galletti, Carlo Giovanardi (pure in polemica tra loro) e Rocco Buttiglione.

(ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -