Calenda a Zingaretti: “Perché continuare a prendere calci da Grillo?”

“Io davvero, Nicola Zingaretti, non capisco il senso di continuare a prendere calci nel sedere da Beppe Grillo e compagni. Mah”. Lo scrive su Twitter Carlo Calenda postando una dichiarazione di Grillo in cui il leader M5S dice che ‘la sinistra ha poche idee, la destra non ne ha. Noi ne abbiamo qualcuna’.

Zingaretti – “Confermo assolutamente” la volontà di rimanere al governo per fare delle cose. “In bicicletta sei in piedi se pedali, se ti fermi cadi oppure meti i piedi a terra ma quello vuol dire la palude”. Lo ha affermato il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, ospite di Tg 2 Post. “Francamente credo che questo referendum ce lo saremmo potuto evitare, perchè la legislatura dura cinque anni e avevamo cinque anni di tempo per fare le riforme”. Sulla riduzione del numero dei parlamentari “io ero quello che aveva più dubbi di tutti, ad agosto del 2019 stavano tutti zitti”.

Condividi