Guardia costiera traghetta a Lampedusa peschereccio con 450 migranti

Continuano e forse aumentano gli sbarchi dopo gli 11 milioni di euro donati da Lamorgese alla Tunisia. Maxi sbarco questa notte – Un’imbarcazione con 450 migranti a bordo è approdata la scorsa notte nel porto di Lampedusa. Si tratta di un vecchio peschereccio, che è stato avvistato dalle motovedette di Guardia Costiera e Guardia di finanza e scortato fino all’attracco. Nell’isola la situazione era già molto difficile, con un migliaio di persone ammassate nell’hotspot: circa dieci volte la capienza nominale della struttura.

Il generale Santo, profondo conoscitore dello scacchiere politico-militare del nord Africa, sostiene la necessità di mettere a punto una strategia efficace per fermare l’immigrazione illegale. E, nell’intervista rilasciata a Libero, ha lanciato un appello ai militari: “Quando chi comanda si accorge che i soldati non stanno facendo i soldati, ma i trasportatori dell’immigrazione irregolare, i tassisti del mare, allora c’è una sola cosa da fare: dimettersi.

Fondi del Viminale per 11 milioni di euro sono stati donati alla Tunisia che dovrebbe utilizzarli per rafforzare il controllo delle sue frontiere marittime. La novità  è emersa nel corso della visita a Tunisi dei ministri dell’Interno e degli Esteri, Luciana Lamorgese e Luigi Di Maio, accompagnati dai commissari europei Ylva Johansson e Oliver Varhelji.

Sbarcano migranti positivi – Dopo aver inizialmente previsto il test sierologico, dai primi di agosto è stato introdotto obbligatoriamente l’esame rinofaringeo, con un valutazione immediata del prelievo. In particolare, in Sicilia, spiegano fonti del Viminale, dal 1 giugno sono stati effettuati 6.371 tamponi ai migranti sbarcati, per una percentuale di positivi pari al 3,98%.

In ragione del maggior impatto dei flussi che sopporta la Sicilia, sono stati intensificati, fin da maggio, al termine del lockdown, i trasferimenti di migranti verso altre regioni italiane. In particolare, spiegano fonti del Viminale, a partire da giugno scorso, sono stati trasferiti dalla Sicilia su tutto il territorio italiano 4.086 migranti.

Condividi