Ammiraglio De Felice: nave Sea Watch 4 naviga verso l’Italia

Roma, 26 agosto – ′′La nave ONG Sea Watch 4 sta navigando verso le acque italiane dalla costa libica incitando così i trafficanti di esseri umani a riprendere la loro attività criminale di ′ pagare falsi castaway” aumentando il tasso di mortalità in mare.” Così, in una dichiarazione congiunta l’ammiraglio posteriore italiano (ret.) Nicola De Felice e Steffen Kotré, membro AfD del Bundestag tedesco ′′

Lo Stato di bandiera del governo tedesco – fanno notare – è complice nel crimine nell’orribile crimine, pronto a contravvenire alle norme di salvataggio in mare, alla Convenzione ONU del diritto del mare e agli standard sanitari in un contesto di piena emergenza COVID 19. I pirati del XXI secolo, incoraggiati dai redditi stagionali, sono pronti a servire su un piatto d’argento centinaia di schiavi a questa nave taxi, finanziati incoscientemente dalla Chiesa Evangelica tedesca.

Speculatori di ogni genere, in sfida di qualsiasi etica della civiltà europea, come i commercianti senza vergogna, riaprono i ghetti creati per il business del bugiardo benvenuto, pagati in peso dall’oro dai contribuenti. Questo atteggiamento – De Felice e Kotré concludono – crea una grande confusione tra i cristiani fedeli tra l’applicazione del diritto di soccorso in mare e il dovere altrettanto sacro e indissolubile degli Stati di far rispettare l’ordinamento giuridico internazionale e la pubblica sicurezza, per tutelarne la sovranità .”

======================================

SeaWatch4 preleva altri 100 migranti, ora 200 a bordo

Condividi