Migranti rintracciati su binari della linea Udine-Gorizia, treni bloccati

TRIESTE, 23 AGO – Un gruppo di otto migranti, originari del Bangladesh, è stato notato ieri mattina vicino a Udine mentre camminava a fianco dei binari della ferrovia, seguendone il tracciato. Sul posto la Polfer.
Per consentire le operazioni di polizia – fa sapere Rfi – alle 7.40 il traffico dei treni è stato sospeso nei pressi di Udine. La circolazione lungo la linea Udine-Trieste è poi ripresa regolarmente verso le 10. Un treno intercity e sei regionali hanno registrato fino a 90 minuti di ritardo.

Nella notte altri 13 migranti sono stati intercettati dalla Polizia nel comune di Manzano (Udine). Si tratta di 12 cittadini bengalesi e un cittadino indiano. In queste ore sono in corso le procedure di fotosegnalamento. Tutti i migranti rintracciati saranno sottoposti a tampone per verificare un’eventuale positività al coronavirus. (ANSA).

Condividi