Il 25 giugno scorso Fico invocava: “verità per Ustica”

25 giugno – Roberto Fico: “Sabato sarò a Bologna per partecipare alle iniziative organizzate in occasione del 40esimo anniversario della strage di Ustica. È un dovere inderogabile delle istituzioni alimentare l’esercizio di memoria su eventi tragici come quello avvenuto il 27 giugno 1980. È un dovere ribadire un impegno forte e determinato per fare luce su quanto accaduto.

La ricerca di verità e giustizia sulla morte delle 81 persone che erano a bordo del Dc9 Itavia è un atto dovuto nei confronti dei familiari e di tutta la nostra comunità. Un atto che rafforza il nostro Stato democratico. Per questo ritengo molto importante essere sabato a Bologna. Alle 10 si svolgerà al Comune la cerimonia di commemorazione. A seguire visiterò il Museo per la Memoria di Ustica. Qui interverrò a un incontro organizzato dall’Associazione parenti delle vittime della strage di Ustica e dalla FNSI.”

Condividi

 

One thought on “Il 25 giugno scorso Fico invocava: “verità per Ustica”

  1. Caro FICO SECCO,quello che vali tu, come tutti gli altri dei 5 S messi insieme, ci dici dove avete buttato la dignità di tutte quelle regole del movimento che avete barattato per quache poltrona? la risposta sta’ nella domanda

Comments are closed.