Toscana: il trasporto pubblico passa ai francesi del colosso Rapt

Si tratta di un atto dovuto, scrive la Regione in una nota, nel rispetto degli obblighi di legge e degli impegni sottoscritti, che segue l’aggiudicazione definitiva della gara avvenuta nell’aprile 2019. In questo modo si compie un passo in avanti nell’iter di legge verso una nuova gestione del servizio pubblico.

Autolinee Toscane è una società fiorentina controllata da Rapt, colosso francese della mobilità che gestisce anche la metropolitana di Parigi.

L’obiettivo è quello di giungere al più presto al passaggio dei beni necessari all’esercizio dal vecchio al nuovo gestore. La Giunta regionale conclude in questo modo un’azione di riforma del trasporto pubblico locale iniziata 10 anni fa. Esprime soddisfazione il presidente di Autolinee Toscane, Bruno Lombardi. Si tratta, spiega l’azienda, di un obbligo giuridico, un’automatica conseguenza dell’aggiudicazione definitiva della gara .  rainews.it/tgr/toscana

Condividi