Migranti, “Sui barconi troviamo di tutto: hashish, coltelli e molotov”

Tra i poliziotti tunisini: “Combattiamo i trafficanti criminali, ma ci sono anche i barconi di povere famiglie”
01 Agosto 2020 – Viaggio a Sfax, frontiera della migrazione verso il nostro Paese, con un ufficiale della Guardia Nazionale: “Sui barconi troviamo di tutto, anche le armi”

SFAX – “Su certi barconi troviamo di tutto, hashish, coltelli, spade: la novità di 3 giorni fa è che abbiamo iniziato a vedere anche bombe molotov che gli scafisti erano pronti a lanciare sulla nostra motovedetta. Sono i barconi dei criminali, dei trafficanti, quelli che fanno salire decine di migranti. Ogni barca un guadagno anche di 50/60 mila euro. Poi invece ci sono i barconi delle famiglie. È questa la sorpresa drammatica e dolorosa delle ultime 3 o 4 settimane…

Leggi il seguito su  https://rep.repubblica.it

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi