“Mai Salvini o Meloni a Palazzo Chigi”, ultimo ricatto tedesco all’Italia

Condividi

 

Quattro giorni fa il Ministro degli Affari Esteri della Repubblica Federale tedesca, Hieko Maas, è atterrato a Roma dove ha incontrato il Ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio e compiuto una visita all’ospedale Spallanzani.

Così recitavano le agenzie, omettendo però un incontro riservatissimo con alte autorità istituzionali del nostro paese. Durante il quale Maas ha comunicato un NO a caratteri cubitali a un eventuale approdo a Palazzo Chigi di Matteo Salvini e di Giorgia Meloni. Alla Merkel, cioè la boss dell’Unione Europea, il loro sovranismo anti-europeista potrebbe, tra l’altro, mettere a rischio gli aiuti comunitari all’Italia del Covid, in agenda nei prossimi anni. https://m.dagospia.com

 

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per ““Mai Salvini o Meloni a Palazzo Chigi”, ultimo ricatto tedesco all’Italia”

  1. Ecco lo schiavo delle potenze europee che compie l’atto di sottomissione al loro volere in stile mafioso. Che bel gesto x Conte, ma con questo ci ha nuovamente venduto al volere di questi delinquenti in cambio dei interessi Propri a discapito di chi dovrebbero rappresentare e far valere l’interesse del popolo e no i loro. Ma xké non li cacciamo via??

  2. Come il nazismo di ieri quello odierno, tutelato dalla Merkel, perderà la sua sfida con la Storia!

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -