Di Battista: Conte galantuomo, Mes trappola da evitare

Il punto è che la contrazione del Pil alla quale andremo incontro e l’aumento del debito pubblico che oggi l’Ue “generosamente” ci concede ci porterà verso una spirale dalla quale sarà possibile uscire solo attivando, in futuro, strumenti come il Mes con fortissime condizionalità”. E’ quanto spiega Alessandro Di Battista in un lungo post su Facebook.

”Oggi con la sospensione del Patto di stabilità, l’Ue garantisce ai Paesi membri la possibilità di indebitarsi ma un domani, a crisi sanitaria conclusa, quelle regole torneranno in vigore. E questo è l’obiettivo di Germania, Olanda, Austria ed altri paesi del nord: aumentare i debiti pubblici di tutti i Paesi europei costringendo tra un anno o due al rientro i paesi più esposti, a cominciare dall’Italia. L’Ue si è sempre comportata in tal modo, cosa ci garantisce che non lo faranno ancora?”.

Lo scrive Alessandro Di Battista in un lungo post su Facebook.
”L’Ue ha intubato la Grecia, l’ha tenuta in vita per spolparla giorno dopo giorno. Conte è un galantuomo, non ho dubbi che abbi a cuore le sorti delle famiglie e delle imprese italiane e che consideri il Mes una trappola da evitare”.  ANSA

Condividi

 

One thought on “Di Battista: Conte galantuomo, Mes trappola da evitare

  1. VEDIAMO IL 23 COSA SUCCEDE.CREDO CHE CONTE,NONOSTANTE QUELLO CHE DICE SUBIRA’

    GUALTIERI E IL P.D. E APPROVERA’ DEL MES.

    COSA VUOI SCOMMETTERE CARO DI BATTISTA. ?

Comments are closed.