Indiano ucciso nel Mantovano, presa coppia di connazionali

Condividi

 

Un uomo di nazionalità indiana, Rajiv Kumar, di 43 anni è stato ucciso nella sua abitazione a Villa Saviola, frazione del Comune di Motteggiana, nel Mantovano. E’ stato trovato con il cranio fracassato. I carabinieri questa mattina hanno posto in stato di fermo due coniugi, anche loro indiani, ritenuti fortemente indiziati per la morte del loro vicino di casa.

I due coniugi, S.S. di 45 anni e K.N. di 32 anni, da tempo sarebbero stati nel mirino della vittima, pregiudicato, e delle sue violenze e sopraffazioni nei loro confronti.ansa

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -